Lo Studio Tecnico

 

 

PROGETTAZIONE MECCANICA E ANALISI FEM-CFD

 

 

 

Progettazione Solida

 

La progettazione assistita dal calcolatore (Computer-aided design o CAD) consiste nell’utilizzo di programmi per la progettazione grafica in due o tre dimensioni (2D o 3D). In ambito meccanico, negli ultimi anni si è assistito ad una graduale sostituzione del CAD 2D con avanzati software per la progettazione in tre dimensioni.

In questo panorama moderno, DT engineering utilizza software di progettazione solida, una soluzione che affianca ai vantaggi delle tecnologie consolidate in ambito grafico quelli derivanti dell'innovazione 3D, al fine di soddisfare le esigenze di qualunque azienda.

Fin dall'inizio, progettista e cliente possono visualizzare direttamente il prodotto finale, sia esso un singolo componente o un assieme complesso.

Creare varianti di prodotto, lavorazioni ripetitive e schemi geometrici elaborati diventa estremamente veloce utilizzando un CAD 3D. Anche la progettazione di manovellismi complessi, la verifica di sottosquadri, giochi e interferenze risulta più semplice.

In qualsiasi fase del progetto è possibile apportare modifiche e verificarne visivamente gli effetti generati. A conferma del fatto che l'utilizzo del 3D non penalizza alcuna fase di progettazione, ma semmai ne apporta utili vantaggi, è degno di nota il fatto che anche la creazione delle tavole risulta più completa ed immediata.

 

Avvalersi di una metodologia funzionale è indispensabile per il buon esito di qualsiasi progetto. Pertanto DT engineering affianca la progettazione tradizionale agli strumenti offerti dal CAD, definendo una sequenza di passi fondamentali che permettono di raggiungere un risultato ottimale.

  • Uno incontro preliminare col cliente sfocia nella definizione di un concept del componente o assieme. E' in questa prima fase che vengono definite le specifiche di massima e la funzione dell'oggetto che si andrà a progettare.

  • La progettazione vera e propria al CAD può ora avere luogo, dopo un'eventuale fase di dimensionamento. Durante tutta la progettazione la collaborazione con il cliente è fondamentale.

  • L'utilizzo del CAD e delle relative estensioni consentono di effettuare quindi un'ottimizzazione del prodotto, prima ancora che ne venga realizzato il primo esemplare. Questa fase rappresenta un importante avanzamento rispetto a uno stile tradizionale di progettazione.

  • L’output finale consiste in un prodotto semplice da realizzare, ottimizzato e funzionale. Oltre alle tavole necessarie alla produzione del primo prototipo, può essere generato a discrezione del cliente un efficace render di presentazione.

Da questo momento si procede al testing sul campo, il cui feedback rivelerà l'eventuale necessità di apportare modifiche al progetto. Mentre per i sistemi articolati questa fase è indispensabile, per assiemi più semplici o singoli componenti può rivelarsi non necessaria.

Questa metodologia ampiamente collaudata consente di abbattere non solo i tempi di progettazione, ma anche e soprattutto tempi e costi di produzione dei componenti, futuri costi di manutenzione e rende minimo il rischio di malfunzionamenti futuri.

Il Metodo

     

 

Le Competenze

 

 

 

 

Come ingegneri progettisti mettiamo al servizio del cliente le nostre competenze in campo meccanico e meccatronico, utilizzando un approccio multidisciplinare ormai indispensabile nella progettazione moderna.

A seconda delle necessità, il progetto può basarsi su specifiche fornite dal cliente oppure essere sviluppato a partire da un'analisi preliminare effettuata dal nostro studio. Nella maggior parte dei casi, le conoscenze specifiche del cliente combinate con le nostre competenze progettuali garantiscono il migliore risultato.

Il nostro percorso di formazione ci ha permesso di acquisire esperienze di progettazione in più settori industriali, con un'attenzione particolare alla meccanica che sempre più si avvale di simulazioni strutturali e la fluidodinamica che fa largo impiego di analisi termiche.

Riteniamo che gli strumenti offerti dalla tecnologia grafica e simulativa attuale offrano potenzialità notevoli, che vanno nella duplice direzione di una migliore qualità del prodotto finito e di costi di produzione più limitati.

L'esperienza sul campo ci ha rivelato che troppo spesso le aziende non sono a conoscenza delle moderne potenzialità offerte della progettazione solida. Tuttavia l'osservazione diretta dei risultati ottenuti è di gran lunga il metodo migliore per rendersi conto dei vantaggi che si può trarre da questa tecnologia.